installazione-impianto-fotovoltaico

In un mondo proiettato ad un futuro che diventa sempre più presente, l’energia rinnovabile è una risposta importante per chi ha un’alta etica dell’ambiente. Noi non ci tiriamo indietro. Affidatevi ad Arte Casa anche per la progettazione e l’installazione di impianti fotovoltaici a terra ed a tetto, nonché per tutte le pratiche burocratiche da adempiere per l’installazione stessa, per il controllo e il check up dei consumi e del loro rendimento, per le opere di manutenzione e di pulizia dei pannelli.

L’impianto fotovoltaico funziona grazie alla primaria azione svolta dai pannelli fotovoltaici, i quali recepiscono i raggi solari nelle celle fotovoltaiche e li convertono in energia grazie all’effetto fotoelettrico.

Affinché il processo di assorbimento e conversione di energia abbia le rese più elevate possibili, è importante che venga installato un impianto di qualità europea che può rendere nel primo decennio fino al 90% e nel secondo decennio fino all’80%, garantendo un recupero più veloce dell’investimento e un alto livello di conversione energetica anche nel lunghissimo periodo.

Il rientro dell’investimento per un impianto fotovoltaico ben fatto sono all’incirca attorno agli otto anni. Se si calcola la durata di vita media dell’impianto in vent’anni, è evidente come dopo i primi otto anni beneficerete di almeno dodici anni di grandi risparmi, senza contare che in realtà le celle possono durare anche per molti altri anni ancora se sottoposte a regolari controlli di manutenzione e pulizia, un compito che siamo in grado di svolgere.

centralina-fotovoltaicoL’impianto fotovoltaico a tetto viene installato sul tetto dell’abitazione stessa, mentre l’impianto fotovoltaico a terra permette lo sfruttamento di spazi non utilizzati posti sul suolo come aree non redditizie per l’agricoltura o aree vuote. Possono essere collegati all’abitazione se disposta nei pressi, oppure possono comunque produrre energia da vendere al gestore.

Nello scegliere l’impianto che fa al caso vostro dovrete valutare prima di tutto il livello di energia che richiede la vostra casa, facendo in modo che si riesca a produrre almeno quanto si consuma. Basta verificare le bollette per capire il consumo di Kw che l’abitazione esercita ogni anno per rendersi conto delle dimensioni energetiche necessarie per l’impianto.

A livello indicativo, possiamo considerare che un impianto di 1kW è in grado di produrre almeno 1150 Kilowattora all’anno. Partendo da questa base, individuate la potenza necessaria per il vostro caso specifico.

L’installazione è un altro momento cruciale. Perché l’impianto renda al massimo, è importantissimo stabilire il luogo in cui verranno installati. Questo momento quindi necessita di criteri razionali in grado di soddisfare più elementi allo stesso tempo. Ad esempio, è necessario che i pannelli abbiano sufficiente esposizione al Sole, ma anche che a livello estetico rispondano in maniera positiva e che lascino spazi di accesso adeguati per effettuare gli interventi di manutenzione senza che diventino operazioni difficili o pericolose. Oppure, nel caso dell’impianto a terra devono essere rispettati anche dei vincoli paesaggistici e dell’impatto dell’impianto con il luogo circostante preesistente.

Questo è il motivo per cui prima dell’installazione un impianto fotovoltaico è soggetto ad una progettazione che garantisce il rispetto di tutti i fattori da considerare. Arte Casa si occupa anche di questo aspetto proponendovi la migliore soluzione dopo un’analisi degli spazi disponibili.