installazione-caldaie

Arte Casa si occupa dell’installazione o della sostituzione di caldaie a metano e GPL, caldaie a biomassa e di pompe di calore.

Il metano è ormai una delle risorse più diffuse sul territorio nazionale grazie alla presenza di un’efficace rete. Può essere utilizzato sia su caldaie ad alto rendimento che su caldaie a condensazione e presenta il vantaggio di non doversi mai rifornire, essendo allacciata direttamente alla rete di distribuzione. Con regolare manutenzione, il metano risulta essere poco inquinante.

Il GPL invece è realizzato dal petrolio liquefatto e viene distribuito in serbatoi o bombole. Si tratta di una soluzione che può competere con il gasolio, ma che risulta essere in ogni caso più costosa rispetto al metano. Tuttavia la presenza di bombole e non di una rete, fa necessitare di abituali periodici ricambi.

Visto il continuo aumentare dei prezzi di questi combustibili fossili, però, è possibile pensare anche ad altre possibilità.

Una di queste è la caldaia a biomassa, soluzione che da un lato rispetta l’ambiente e dall’altro può integrare le caldaie classiche a GPL o metano. Si tratta di caldaie molto moderne il cui impianto è automatico e dotato di certificazioni e dispositivi di sicurezza, così che anche il loro funzionamento è totalmente sicuro e garantito.

A seconda della situazione specifica, una caldaia a biomassa può beneficiare o meno di detrazioni fiscali sul risparmio energetico, ma ciò non è automatico e dipende dal raggiungimento di requisiti energetici minimi. Oltre ai requisiti energetici, poi, bisogna considerare anche che è necessaria la presenza nell’edificio di un altro impianto di riscaldamento preesistente. Insomma, non si può dare per scontata l’attribuzione delle detrazioni ed è indispensabile rivolgervi a noi per tutti gli approfondimenti del caso.

La pompa di calore, infine, è un’altra alternativa per il riscaldamento dell’abitazione, che può avvenire in questo caso grazie al trasferimento di energia termica da una sorgente a bassa temperatura ad una sorgente ad alta temperatura.

Il costo per installare una pompa di calore può essere anche doppio rispetto a quelle delle caldaie classiche, ma egualmente risulta essere conveniente nel tempo visto i risparmi a livello energetico che consentono un rientro dell’investimento mediamente in un tempo di cinque anni. L’operazione allora è conveniente considerando che la vita media della pompa di calore è di almeno vent’anni.

Inoltre, bisogna considerare che le pompe di calore presentano ulteriori vantaggi:

possono essere in grado non solo di riscaldare, ma anche di rinfrescare un ambiente, facendovi così risparmiare anche al cospetto di spese per condizionatori;

se abbinate ad un impianto fotovoltaico consente di essere ancora più conveniente perché si massimizza l’autoconsumo di elettricità.

Non bisogna dimenticare che la pompa di calore beneficia anche di detrazioni fiscali ad oggi applicate fino al 31 dicembre 2014 che le rendono ancor più allettanti.

Consultatevi con Arte Casa per scoprire quale soluzione fa più al caso vostro.